LANCIA Dialfa - 1908

E` questo il secondo modello prodotto dalla Lancia, che inizio` la sua attivita` nel 1907. La fabbrica era stata fondata, a Torino, da Vincenzo Lancia, ex meccanico di Ceirano, ex collaudatore e corridore della Fiat.
La Dialfa ha un motore a 6 cilindri, su tre blocchi, di 3815 c.m.c. di cilindrata. La potenza e` di 35 C.V. a 1500 giri, il cambio e` di quattro velocita` piu` retromarcia. Pesa 750 chilogrammi e la velocita`, altissima per i suoi tempi, era di 90 chilometri orari.

Indietro